[Città e capitali]

Andare in basso

[Città e capitali]

Messaggio  Sciamano il Gio Feb 05, 2009 12:54 am

Io scrivo, la butto lì, poi vediamo...

Nei RR nascono prima le città e poi per ultime le capitali, io farei invece al contrario...

Avevo idea di rendere più attivo il Signore/Sindaco della città, il sindaco può nominare degli assessori diciamo, può tenere per se tutte le cariche, oppure delegare ad altri altro, come il magazzino, la milizia etc...

La capitale la farei subito perchè, oltre al sindaco, il governo governa da lì, chi vuol governare deve essere nella capitale.

Non farei come nei RR con i 12 consiglieri, farei elezione del Duca/Principe e poi lui sceglie i ministri, per dare la carica devono essere nella capitale e può dare l'incarico a chi vuole.

Lascerei la democrazia solo per l'elezione, una volta eletti governano, ora come ora in consiglio di ha un immobilismo tragico, specie se ci sono più liste...

Al limite vedrei un premio di maggioranza, chessò 16 consiglieri, il principe prende la maggioranza tipo 9 consiglieri, in ogni caso i ministri li farei scegliere fuori dal consiglio o dentro senza obblighi... ai consiglieri darei visibilità su cosa fanno i ministri o il duca....
Al limite si può far pagare (in prestigio per esempio) di più assegnare la carica fuori dal consiglio, decide il duca.

Nei RR dare le cariche è dura, chi vince mi piacerebbe che fosse più libero di governare come vuole.

Ci sto ancora riflettendo...
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Imprimatur il Ven Feb 06, 2009 3:41 pm

Dal mio punto di vista è più logico che il primo insediamento sia la capitale e, di conseguneza, il centro del potere. Altrettanto logico sarebbe, dato che stiamo parlando di epoca medievale, che il sovrano sia in tutti i sensi il signore e padrone, con facoltà di nomina diretta dei suoi consiglieri e non che questi lo divengano tramite anacronistiche elezioni (più o meno democratiche).

La nomina del sovrano, per forza di cose, avverrà tramite elezione, ma preferirei che non ci fossero i partiti: chiamiamole fazioni o altro, che saranno formate da Casati, gilde, corporazioni, semplici cittadini (come in RR), ma evitiamo il termine "partito".

Credo che quanti saranno i consiglieri dipenderà da quante saranno le mansioni da ricoprire.

Il deus ex machina sei tu, Sciamano!

Imprimatur

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Sciamano il Ven Feb 06, 2009 5:34 pm

infatti per me Sindaco o Duca devo essere i Signori,e fanno quelle che vogliono... una volta eletti o meno.

Pensavo chesarebbe carino che il sindaco o il principe una volta al potere possono far celebrare o meno le elezioni, della serie mi eleggono e sospendo le elezioni gh gh gh, quindi o si convince a rifarle se le vogliono o ci si ribella.

Magari ci saranno eserciti che preso il potere, faranno fare le elezioni, insomma far cambiare la forma di governo a piacimento.

Appunto nessun partito, solo uomini sostenuti da gilde o quant'altro, con annessa compravendita di voti se necessario... insomma se si vuole la democrazia che ce la si guadagni anche con la spada e la si mantenga con la spada se serve.

Il despota eventuale se mette tasse e con i gabellieri le riscuote... insommma dovrebbe far scaldare la situazione.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Imprimatur il Ven Feb 06, 2009 6:06 pm

così dovrebbe essere il potere di un Signore, ma attento a non rendere il gioco impossibile eheh, perchè chi entra in game, è per forza di cose un servo della gleba e ne ha di strada da fare....

PS - ti ho mandato un messaggio.... non maledirmi

Imprimatur

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Sciamano il Ven Feb 06, 2009 6:51 pm

Imprimatur ha scritto:così dovrebbe essere il potere di un Signore, ma attento a non rendere il gioco impossibile eheh, perchè chi entra in game, è per forza di cose un servo della gleba e ne ha di strada da fare....

beh molto andrà sistemato in corso, per vedere che via prendono gli eventi...

Imprimatur ha scritto:PS - ti ho mandato un messaggio.... non maledirmi

e perchè mai ? ho aperto il forum apposta, è molto interessante potevi anche postarlo come nuovo arogmento tipo Cenni storici... così da far nascere più idee.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Imprimatur il Ven Feb 06, 2009 7:15 pm

ci ho provato ora, ma è troppo lungo. Tu puoi postarlo, suppongo Very Happy

Imprimatur

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Città e capitali]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum