[Oggetti:]

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

[Oggetti:]

Messaggio  Sim1 il Ven Gen 09, 2009 1:18 am

Quali oggetti volete che ci siano e come volete che siano fatti (che si consumino, che si possano usare e rimettere in inventario o rivendere...)
avatar
Sim1

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Williamwallace il Ven Gen 09, 2009 2:40 am

per ora ti dico che vorrei oggetti che si consumino

Williamwallace

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Ven Gen 09, 2009 3:08 am

Sim1 ha scritto:Quali oggetti volete che ci siano e come volete che siano fatti (che si consumino, che si possano usare e rimettere in inventario o rivendere...)

beh io prevederei oggetti funzionali all'ecnomia o guerra o altro, e tutto si consuma o si rompe, così devi acquistarne o farne di nuovi.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sim1 il Ven Gen 09, 2009 8:11 am

io invece sarei contrario a un consumismo estremo.
Per esempio carne e pesce sotto sale si conservano all'infinito...
avatar
Sim1

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  rossgeller84 il Ven Gen 09, 2009 10:40 pm

si, consumismo senza dubbio, così chi produce determinati oggetti ha sempre richieste di lavoro.

Cibi che si deteriorano, pure.

e vestiti che i consumano aggiungerei...

rossgeller84

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Ven Gen 09, 2009 10:44 pm

gli oggetti che "usandoli" si rompono non è un problema, o anche i vestiti indossandoli, i cibi che si deteriorano, beh è dura, visto che quando li usi li distruggi, quindi dovresti farli deperire mentre li hai in magazzino, quindi bisognerebbe legare ad ogni cibo la "scadenza", diventa macchinoso sia da implementare che da gestire...
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Williamwallace il Sab Gen 10, 2009 6:14 am

non ho idea sciamano la difficoltà c ecomporta..in eme rouyanne funziona cosi

Williamwallace

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Sab Gen 10, 2009 11:49 am

Williamwallace ha scritto:non ho idea sciamano la difficoltà c ecomporta..in eme rouyanne funziona cosi

dove'è che funziona così ?
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Sab Gen 10, 2009 4:36 pm

Mi rendo conto della difficoltà tecnica nell'implementare la "scadenza" dei cibi, però la cosa che ho letto qua sopra dei cibi conservati sotto sale, dà di sicuro lo spunto per una nuova "miniera": la salina!
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Williamwallace il Dom Gen 11, 2009 6:01 am

Sciamano ha scritto:
Williamwallace ha scritto:non ho idea sciamano la difficoltà c ecomporta..in eme rouyanne funziona cosi

dove'è che funziona così ?

ma che c---- ho scritto ..va beh

Ere Moyenne

Williamwallace

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 1:07 pm

Williamwallace ha scritto:
Sciamano ha scritto:
Williamwallace ha scritto:non ho idea sciamano la difficoltà c ecomporta..in eme rouyanne funziona cosi

dove'è che funziona così ?

ma che c---- ho scritto ..va beh

Ere Moyenne

guardo le istruzioni per vedere cosa cambia.... e come cambia... già avere il cibo a diverse condizioni, come ha detto Moonie aiuta, di certo aumenta le righe al mercato per ogni cibo ce ne saranno di diverso tipo, certo è che un panettiere non fa pane tutti i giorni... ma deve lavorare in bottega ogni tanto, questo eviterebbe le scorte... mo vedo con che frequenza "deteriora" il cibo.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sim1 il Dom Gen 11, 2009 1:55 pm

a livello implementativo possiamo fare che ad esempio un frutto o una verdura ogni giorno cambia di stato (es. cinque stati, da fresco a "distrutto" (andato a male)), questo renderebbe impossibile per i mercanti commerciare queste merci (realisticamente direi) a meno di cuocere o conservare in qualche modo questi prodotti.
avatar
Sim1

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 2:58 pm

Sim1 ha scritto:a livello implementativo possiamo fare che ad esempio un frutto o una verdura ogni giorno cambia di stato (es. cinque stati, da fresco a "distrutto" (andato a male)), questo renderebbe impossibile per i mercanti commerciare queste merci (realisticamente direi) a meno di cuocere o conservare in qualche modo questi prodotti.

ho dato una occhiata a eremoyenne, in effetti hanno aggiunto lo stato e se pensiamo a pochi stati tipo 5 o 7 (da eccellente a pessimo) i cibi ad alta deteriorabilità scendono di 1 livello al giorno, quindi pesce, carne pane lo fai eccellente e scende di un livello, dopo il pessimo si distrugge.

Per commerciare, commerci con prodotti meno deteriorabili (pesce secco, carne affumicata, grano), il grano poi lo trasformerai in farina e pane sul posto... ovvio che il pesce secco, oltre alla trasformazione darà meno ammesso che un pesce dia 2 di fame e 2 di intelligenza, 1 pesce secco darà solo 1 ed 1, ma durerà di più. Si potrebbero anche fare solo scorte di cibo a lunga conservazione...

Esempio, produci 10 di pane, a qualità eccellente, il giorno dopo sarà a qualità molto buona... e così via. Si viene a produrre anche altre filiere di conservazione. Anzi si potrebbe mettere tutto sotto sale, con il sale raccolto nelle saline... (altra miniera).

Quindi avremo

pesce fresco -> pesce sotto sale
carne -> carne sotto sale
latte -> formaggio

c'è da vedere come gestire il deterioramento di grano, farina, pesce sotto sale etc, si potrebbe gestire come percentuale di deterioramento... ovvero mentre pane, pesce, carne, latte verdure hanno il 100%, ovvero ogni giorno calano di 1 livello, il resto hanno solo il 5% di porbabilità di scendere di livello, calcolato ad inventario... ma inizialmente si potrebbe anche lasciare illimitato almeno inizialmente.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 3:01 pm

si potrebbe anche mettere la qualità anche ai coltelli ed agli altri prodotti che calano di un livello ad ogni uso, oppure ad ogni uso probabile che si deteriori, ovvero compri un coltello, a qualità eccellente, e se non lo usi non succede nulla, ma se lo usi, ha il 33% di probabilità di scende di un livello, con pochi livelli, tipo 3, oppure sempre 5 o 7 livelli e allora, la probabilità si alza, in modo che un coltello eccellente, hai la certezza che ti dura 5 o 7 usi forse più.

La qualità degli oggetti potrebbe essere legata alla qualità delle risorse di partenza e alla bravura (skill, caratteristiche, del fabbro).
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Dom Gen 11, 2009 3:39 pm

Sciamano ha scritto:La qualità degli oggetti potrebbe essere legata alla qualità delle risorse di partenza e alla bravura (skill, caratteristiche, del fabbro).
Questo mi piace, e un po' si riallaccia col discorso che facevo in un'altra discussione relativamente all'apprendistato e alle skill di un artigiano.

Per il grano, io lo farei con una deteriorabilità molto bassa, se non altro per essere un po' realistici.

Quindi praticamente per come si potrebbe gestire la deteriorabilità dei cibi? Perchè non dimentichiamo che sono prodotti in 3 modi diversi:
- da un artigiano (pane, carne)
- da un campo (verdura, latte)
- da una risorsa cittadina (pesce, frutta)

Nel primo caso la deteriorabilità potrebbe essere connessa alla skill dell'artigiano, ma negli altri due? Un punteggio fisso? Oppure un punteggio fisso per tutti e tre i casi?
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sim1 il Dom Gen 11, 2009 5:17 pm

occhio a non mettere troppa carne al fuoco e a non rendere il gioco troppo complicato per i neofiti.
avatar
Sim1

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 6:04 pm

terrei lo cosa semplice... cioè al cibo è associata uno stato, indipendentemente da come viene prodotto, pensavo ad una cosa del genere.... a fianco del prodotto indicano i giorni in cui si deteriora... (mai) nel caso non si deteriori.

pesce (7) -> pesce sotto sale (mai)
allevamento -> carcasse (7) -> carne (7) -> carne sotto sale(mai)
allevamento -> latte (7) -> formaggio (mai)
verdure (7)
frutta (7)
grano (mai) -> farina (7) + legna (mai) -> pane (7)

questo fa in modo che per stoccare cibo, devi passare da una filiera, o prima o dopo... la cosa che mi piace è che vanno più a stretto contatto quelli della filiera, mugnai e panettieri, allevatori e macellai, non puoi lasciare la merce troppo a lungo al mercato, le scorte saranno solo dei cibi materiali che non deperiscono, in quel caso non farei i gradi di qualità, piuttosto userei la FEDE delle varie entità per far arrivare sfighe che facciano deteriorare gli stock, ovvero far calare di livello quelli deteriorabili, oppure far scomparire quelli non deteriorabili.

Ci sarebbe poi un nuovo lavoro, il "conservatore", no so se farei una bottega per ogni tipo di trasformazione, oltre alla salatura, si potrebbe anche fare l'affumicazione con la legna.

I commerci sono salvi per il trasferimento dei cibi conservati, o freschi solo nelle città vicine... insomma dovrebbero esserci più dinamiche vendere il pesce fresco ai mercanti oppure quello che sta per scadere al conservatore...
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Dom Gen 11, 2009 7:57 pm

Il nuovo mestiere di "conservatore" di cibo è interessante, oppure la conservazione potrebbe essere qualcosa che fanno gli artigiani nelle loro botteghe: il macellaio può mettere X pezzi di carne e Y sale in inventario, e come azione giornaliera produce X pezzi di carne salata.

L'aspetto problematico però è il costo. Un pezzo di carne secca deve necessariamente costare di più di quella fresca, visto che ci si mette sopra il lavoro di un artigiano e una materia prima (sale). Ma in più che cosa può dare? Che non finisca come la storia del vino nei RR, molto carino ma totalmente inutile in rapporto al costo :p
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 8:40 pm

deckard ha scritto:Il nuovo mestiere di "conservatore" di cibo è interessante, oppure la conservazione potrebbe essere qualcosa che fanno gli artigiani nelle loro botteghe: il macellaio può mettere X pezzi di carne e Y sale in inventario, e come azione giornaliera produce X pezzi di carne salata.

L'aspetto problematico però è il costo. Un pezzo di carne secca deve necessariamente costare di più di quella fresca, visto che ci si mette sopra il lavoro di un artigiano e una materia prima (sale). Ma in più che cosa può dare? Che non finisca come la storia del vino nei RR, molto carino ma totalmente inutile in rapporto al costo :p

beh io preferirei allungare la filiera e fare il conservatore, che faccia tutto lui, (carne pesce e formaggio), beh il costo verrà di conseguenza, perchè in teoria dovrebbe trasformare carne,pesce,latte che altrimenti andrebbe buttata via, mi piace l'idea che non sia facile calcolare quanto guadagnerà... Very Happy anche se si dovranno fare dei calcoli in ogni caso.
C'è da vedere se carne pesce sotto sale e formaggio, danno lo stesso caratteristiche... non mi dispiaceva che ad esempio facciamo qualche calcolo... facciamo che 1 pesce costi 18 e 1 kg di sale valga 15 ducati (tipo 1 giornata di lavoro nella miniera di sale )

10 pesci + sale -> 10 pesci sotto sale

180 (pesci) + 15 sale + 20 (lavoro) = 215, che fanno 21,5 per ogni pesce sotto sale, se ogni pesce desse 1 solo punto intelligenza assume tutt'altro significato, nelle città lontane non arriverà il pesce fresco quindi il costo in più è il fatto che non deperisce...

Si potrebbe anche dotare che il municipio ogni giorno possa trasformare X di cibo chessò mezza bottega, quindi solo 5 pesci o 5 carne così che possa spazzolare quello che sta scandendo... per le sue scorte.
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 8:41 pm

Sciamano ha scritto:10 pesci + sale -> 10 pesci sotto sale

180 (pesci) + 15 sale + 20 (lavoro) = 215, che fanno 21,5 per ogni pesce sotto sale, se ogni pesce desse 1 solo punto intelligenza assume tutt'altro significato, nelle città lontane non arriverà il pesce fresco quindi il costo in più è il fatto che non deperisce...

al posto del sale di potrebbe usare anche il legno, ovvero

10 pesci + 4 legno-> 10 pesci affumicati

per fare il formaggio serve solo il sale Twisted Evil
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Chourmo il Dom Gen 11, 2009 8:49 pm

Credo che si potrebbe trovare spazio anche agli allevamenti di galline e alle uova.
avatar
Chourmo

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Dom Gen 11, 2009 8:50 pm

Ecco il discorso della conservazione mi piace molto, e ovviamente lo trovo rivoluzionario rispetto alle logiche di RR. Credo che dicendo sì alla conservazione del cibo, si debba dire no (oltre che al colesterolo) anche alla fiera ducale. Questo perchè avendo la fiera ducale non avrebbe senso conservare cibo, poichè basterebbe comprare il prodotto fresco in fiera, anzi che attendere qualcuno che porti quello trattato (che costa di più). Inoltre i viaggi devono essere più lunghi, così che abbia senso il viaggiare portando scorte di cibi essiccati/affumicati/sotto sale da una città all'altra.
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Sciamano il Dom Gen 11, 2009 8:55 pm

deckard ha scritto:Ecco il discorso della conservazione mi piace molto, e ovviamente lo trovo rivoluzionario rispetto alle logiche di RR. Credo che dicendo sì alla conservazione del cibo, si debba dire no (oltre che al colesterolo) anche alla fiera ducale. Questo perchè avendo la fiera ducale non avrebbe senso conservare cibo, poichè basterebbe comprare il prodotto fresco in fiera, anzi che attendere qualcuno che porti quello trattato (che costa di più). Inoltre i viaggi devono essere più lunghi, così che abbia senso il viaggiare portando scorte di cibi essiccati/affumicati/sotto sale da una città all'altra.

assolutamente, infatti io eliminerei sia la fiera ducale oppure fatta diversa, ed i mandati che fanno viaggiare le merci all'istante da una parte all'altra.

Visto che siamo in argomento, io farei sì i mandati municipali o ducali ma solo come inventario e denaro distinti, li farei "derubabili" quindi ci devono essere le scorte... e li fai solo nel posto quindi per quelli ducali solo nella capitale se c'è, altrimenti via fiera ducale.

Basta fare la fiera ducale che vendi come fanno i sindaci o i ministri del commercio, ma la merce comprata ti arriva dopo 7gg... quindi che sia più conveniente mandare qualcuno a piedi per le città vicine... e non puoi commerciare oggetti deperibili, non arriverebbe nulla Twisted Evil
avatar
Sciamano
Admin

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 31.12.08

Visualizza il profilo http://medioevo.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Dom Gen 11, 2009 8:57 pm

Sciamano ha scritto:e non puoi commerciare oggetti deperibili, non arriverebbe nulla Twisted Evil
Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  deckard il Dom Gen 11, 2009 10:12 pm

Tornando al discorso degli oggetti, mi chiedevo se non fosse opportuno inserire i "ferri del mestiere" per gli artigiani, cioè quell'oggetto che ogni artigiano dovrebbe avere nell'inventario della propria bottega per poter svolgere la propria professione, ad esempio:
- tessitori --> filatoio
- carpentieri --> arnesi da carpentiere
- fabbri --> incudine e martello
- macellai --> set di coltelli da macellaio
- mugnai --> un mulo (per far girare la mola Laughing )
- panettieri --> forno? pale?

Altri mestieri:
- "conservatore" --> bilancia (per soppesare il sale nelle giuste quantità)
avatar
deckard

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.01.09
Località : RR

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: [Oggetti:]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum